Giornale




Eroica Caffè a L'Eroica!

15 marzo 2016

L’Eroica in Italia e nel mondo esalta “la bellezza della fatica”; questo è vero. Ma è altrettanto vero che subito dopo la pedalata chi è affaticato, pur felice, ama regalarsi la gioia di un buon pasto, di una buona bibita, un vino o una birra di qualità insieme agli amici che hanno appena condiviso l’emozione dell’uscita in bicicletta. Per rispondere a questa aspettativa nasce Eroica Caffè, un nuovo progetto che ambisce a diventare sinonimo di qualità e gusto ma anche di valori e sapori di quell'Italia che, nel dopoguerra, correva incontro al benessere, al successo ed alla prosperità. 
Da sabato 26 settembre a Gaiole in Chianti sarà inaugurato il primo Eroica Caffè, seppure in versione sperimentale per la settimana de L'Eroica. “Il locale è molto carino e curato, realizzato con un budget contenuto e tempi ristrettissimi, – ha sottolineato Alberto Gnoli, di Eroica srl che ne ha curato ogni aspetto – è costituito da due ambienti, uno interno alle Ex Cantine Ricasoli ed uno esterno coperto con tendone, con circa 170 posti seduti ed è ispirato a tre distinte sorgenti culturali e sociali: le case italiane degli anni ‘50 e ’60, il ciclismo eroico dei grandissimi e la convivialità. Le nostre parole “d'ordine” sono RILASSATI, ASSAGGIA E CONDIVIDI!" 
"Per definire questo locale direi; più che essere il 1° EROICA CAFFÈ, si tratta una bellissima esperienza, un test, per mettere a fuoco l'armonia di tutte le caratteristiche che dovrà contenere la versione finale che abbiamo in previsione di lanciare nel 2016 quando il progetto diverrà internazionale. Abbiamo scelto Gaiole in Chianti perché tutto è nato qui e riteniamo che anche questo nuovo progetto debba sapersi nutrire della medesima forza ispiratrice”. “Eroica Caffè - afferma il sindaco di Gaiole in Chianti, Michele Pescini - ha aperto ufficialmente la 19esima edizione de L’Eroica e anima fino al 4 ottobre le ex Cantine Ricasoli, che stanno diventando un luogo centrale per i più importanti eventi promossi sul nostro territorio. Colgo l’occasione per rivolgere un saluto di benvenuto e buon lavoro alla nuova proprietà del marchio de L’Eroica. Saluto con piacere, in particolare,  l’attenzione manifestata, fin dal primo momento, verso una realtà che negli anni è rimasta uguale a se stessa e che oggi, proprio per questo motivo, rappresenta quasi una rarità. Al nuovo soggetto - aggiunge Pescini - spetta il compito di continuare a promuovere e valorizzare una manifestazione che lega il suo nome, fin dalla nascita, a Gaiole in Chianti ma che, nel corso degli anni, si è consolidata come un grande appuntamento che attrae nelle Terre di Siena partecipanti da tutto il mondo e attraversa le strade bianche della nostra provincia caratterizzandosi sempre di più come uno strumento di marketing territoriale da sviluppare ulteriormente. Eroica Caffè si aggiunge a tutto questo, con l’auspicio che venga mantenuta la direzione già intrapresa per far conoscere al mondo il nostro territorio per quello che è, una terra ricca di eccellenze paesaggistiche, culturali, storiche ed enogastronomiche”. 
“L'Eroica è nata in un caffè – ha aggiunto Giancarlo Brocci, ideatore de L’Eroica - un luogo dove un tempo scorreva gran parte della nostra vita oltre il lavoro. Al caffè si andava in bici, si leggeva e discuteva di bici e dei suoi eroi, i miti che avevano ispirato l'epica del Novecento ai migliori scrittori e giornalisti italiani. In quei bar si parlava ancora del mondo, si avevano idee grandi per migliorarlo, prima che si perdessero speranze, giocosità, cultura e voglia dello stare insieme, si accantonassero le carte, le bocce ed i motivi seri per uscire di casa al buio. Il ciclismo è stato lo sport dei nostri caffè almeno fino ai tempi di Bartali e Coppi. Nei bar si aspettavano le notizie via radio dal Giro e dal Tour, si formavano sfide e scommesse a pedali, si radunavano i ragazzini del paese per metterli in bici e sperare di scoprirne qualcuno campione." Continua Giancarlo Brocci: "L'Eroica è nata lì, tra le passioni di una generazione cresciuta povera di tutto tranne della speranza ed i valori. Si credeva nel futuro, si avevano gusti semplici e veri in un’Italia straordinariamente contadina, legata alla sua terra e al culto della fatica e del lavoro. Oggi la gente deve recuperare ritmi e abitudini, sapori e gioie, capacità di ridere assieme. L'Eroica è divenuta una vetrina nel mondo della Toscana migliore; a Eroica Caffè quella rara umanità che si è raccolta attorno ad una filosofia, che condivide valori e idee di vita, proverà a dirsi come vuole mangiare e bere, stare assieme, preservare l'ambiente, le sue strade e paesaggi. E, magari, tenterà di riusare le città a sua misura.” 
I prodotti di Eroica caffè saranno autenticamente italiani e toscani anche se in questa primissima fase saranno obbligatoriamente limitati nel numero e nella quantità. Qualche bella insalata, tre primi, tre secondi una buona scelta di dolci tipici, vino e birra di qualità, bibite storiche! 


Share



         
         
 

             
           
       





@ L’Eroica 2014 | Website designed by 93ft.com and developed by Alias